Siete alla ricerca di agenzie di marketing per le vostre esigenze, ma non volete uscire dal territorio milanese? Nessun problema, andiamo a vedere quali sono le migliori agenzie di marketing a Milano.

Migliori agenzie di marketing a Milano

Mediatica agenzia di comunicazione Milano: mediatica comunicazione è un’agenzia che opera come dice il nome stesso all’interno del settore della comunicazione. Inoltre, è una delle principali agenzie dedicate agli eventi della città di Milano. La sede è situata nel capoluogo lombardo, ma è operativa anche su gran parte del territorio italiano e svizzero. Il suo obiettivo è quello di intercettare il target giusto, e accompagnarlo verso la soddisfazione delle proprie esigenze. Lo fa attraverso la sua forza strategica, la passione, la sua creatività e un forte orientamento alle sinergie collettive.

Guru Marketing: si tratta di un’agenzia di marketing di Milano che si occupa di procurare clienti fisici nei negozi del capoluogo meneghino e dintorni. L’azienda si occupa di progettare la strategia, di realizzare delle promozioni geolocalizzate e di far aumentare la clientela in negozio. La cosa bella è che si paga solo per i clienti che effettivamente si ottengono.

Artmouse: agenzia di marketing che opera nel settore della creatività. È presente sul territorio da più di 18 anni, e si compone di un team appassionato e professionale. Il suo lavoro comincia dall’organizzazione di un evento, fino alla progettazione e all’allestimento del servizio scelto. Lo fa curando lo spazio e lo styling dell’impaginazione di un catalogo, la realizzazione di siti internet con tanto d’indicizzazione nei motori di ricerca, per arrivare anche alla creazione di un logo all’immagine coordinata. Una società di marketing che continua a far parlare di sé per l’ottimo servizio che fornisce alla clientela.

39Marketing agenzia di web marketing Milano: 39Marketing si occupa nello specifico di progettazione e realizzazione di content marketing, storytelling, comunicazione online e pubblicità, quest’ultima con l’obiettivo preciso di rendere più visibile la vostra attività, principalmente all’interno della rete e sui social media. Attraverso la loro opera, le aziende vengono aiutate nel passaggio che prevede a costruzione della propria presenza online al fine di ottenere quella visibilità necessaria ad aumentare le proprie vendite. Per arrivare a questo uno dei processi a cui si dedica 39Marketing Milano è quello di analizzare a fondo il mercato e quella che è la potenziale concorrenza, per dare alla vostra attività la giusta reputazione online e anche un’ottima dose di autorevolezza. Un’azienda di marketing che si appresta a crescere ancora in questo 2019.

Questo talk di TEDx ci spiega come le aziende tecnologiche stanno condizionando i nostri comportamenti quotidiani e ci suggerisce tre tecniche di “Difesa Personale Digitale” (DPD). Strategie pratiche ed efficaci per ridurre la nostra dipendenza da smartphone e riappropriarci del nostro bene più prezioso: il tempo.

L’autore dello speech è Andrea Giuliodori, autore del sito efficacemente.com e del libro “Riconquista il tuo tempo“, edito da Rizzoli.

Ormai su internet troviamo qualunque cosa: informazioni stradali, recensioni sui ristoranti, mobili per la casa, perfino siti su cui si può fare la spesa comodamente dal divano! Non per ultimo, perché non cercare anche l’anima gemella? Se stai storcendo il naso, fidati, il web è una piazza favorevole agli incontri amorosi: offre l’opportunità di scoprire l’interiorità di una persona ancor prima che l’aspetto fisico, dando anche a te la possibilità di farti conoscere gradualmente.

Anche se cerchi una donna a cui piacciono cose particolari, fetish, BDSM, spanking (qui maggiori informazioni sullo spanking), online troverai sicuramente la persona che condivide i tuoi gusti sessuali.

Ma quali sono le strategie efficaci per cercare l’anima gemella? Ecco i migliori siti da seguire per trovare la propria dolce metà.

Anzitutto menzioniamo Parship, sito di incontri a livello nazionale che ultimamente sta registrando un numero crescente di iscrizioni. Il servizio è gratuito, e dopo aver compilato un form di affinità scoprirai quali sono le persone più compatibili. Il tutto in maniera anonima e sicura.

Sorge però qui un problema: hai trovato una persona, sulla carta, a te compatibile, ma come conquistarla? E come essere sicuro che sia davvero quella giusta? A questo scopo ci corre in aiuto Sesso Sublime, blog molto noto su cui potrai trovare preziosissime dritte sui rapporti amorosi, da cosa fare al primo appuntamento sino alle tecniche per fare impazzire il partner a letto. Molto utile anche la sezione dedicata alla contraccezione e alla prevenzione delle MST.

I più romantici non possono perdersi Ok Cupid, che già dal nome dice tutto! Il sito è famosissimo in tutto il mondo, ma è giunto in Italia solo di recente. Punto di forza di Ok Cupid è il sistema di match: hai infatti la possibilità di inserire informazioni particolarmente dettagliate sulla tua sessualità sul tipo di relazione che stai cercando. Ad esempio, la classica dicotomia etero-omosessuale viene superata fino a includere definizioni come sapiosessuale o pansessuale.

Infine, ecco Lovepedia, premiata per 4 anni di fila come migliore sito di incontri, tanto che conta oltre un milione di iscritti. La piattaforma è particolarmente competitiva perché offre molti servizi in maniera gratuita; rispetto alla concorrenza puoi guardare i profili completi degli utenti, effettuare una ricerca per città, chattare privatamente senza spendere un euro.

Arredare la cucina è un’arte, dato che ogni dettaglio non può essere lasciato al caso.

La cucina dev’essere pensata per essere bella e comoda allo stesso tempo, oltre che abitabile (considerando che noi italiani passiamo in cucina gran parte della nostra giornata quando siano in casa).

Ecco allora 3 video che ti spiegano come arredare la cucina e che magari possono darti anche delle idee e degli spunti interessanti.

Consigli per Arredare: cucina con isola

Nel primo video vediamo dei consigli su come arredare una cucina con isola, che è una tipologia di unità particolare. Non è semplice arredare una cucina con isola, ma con dei piccoli consigli ed accorgimenti può diventare una seconda sala da pranzo.

Come rifare il look alla cucina

In questo secondo video, Anna Targusi ci mostra come ha arredato la cucina di una sua cliente. L’obiettivo era quello di fornire una cucina funzionale e bella da vedere.

Anche i commenti sotto il video sono positivi ed entusiasti del lavoro svolto da Anna.

Arredare con le cucine componibili

Chiudiamo con un video (il primo di 3) sull’arredamento con le cucine componibili economiche.

Come ci viene detto nel video, non è semplice arredare con una cucina componibile economica, ma con un po’ di accortezza e magari prendendo spunto da idee che si possono trovare in rete, si può arrivare ad avere un eccellente risultato finale.

La Milano da bere è notoriamente il polo urbano italiano che offre di più in termini di qualità e quantità del divertimento. Giovane e cosmopolita, la città Ambrosiana vanta numerosi locali e discoteche alla moda disseminate in quasi tutte le zone più centrali.

I quartieri Garibaldi e Brera, Corso Sempione, ma soprattutto i Navigli sono i cuori pulsanti della movida milanese, dove dal pomeriggio fino a tarda notte si assiste ad un tripudio di gente, musica e club all’aperto. Il punto di forza della vita notturna è certamente la varietà di scelta: ce n’è per tutti i gusti, dagli amanti degli eventi culturali sino agli irriducibili della discoteca.

Il divertimento inizia per tutti alle 19 con l’happy hour, felice invenzione milanese esportata in tutta Europa; l’aperitivo di vide i cittadini tra i locali chic e glamour del quartiere Isola e quelli più low cost e informali di Città Studi, disseminata di pub e birrerie.

Quel che rende unico il divertimento nel capoluogo lombardo è la ricerca di posti insoliti e stravaganti in cui potersi rilassare ed evadere dalla noiosa vita d’ufficio. In questo video ad esempio vengono descritti i locali più famosi di Milano, tra escort e champagne: il Beda House, in splendido stile vittoriano e la sala gotica o il 4cento, che unisce interni all’avanguardia e atmosfere bucoliche. Famose e molto frequentate sono anche le Fonderie Milanesi, che mantiene le strutture della fabbrica su cui è stato costruito. Per gli amanti del fascino dell’Oriente ci i suggestivi Bhangrabar ed El Jadida. Da ricordare che sono locali per tutti, single e coppie, chi è in “fuga con una escort a Milano” alla ricerca di trasgressione, gay e lesbiche.

In tema di organizzazione di eventi, uno dei più attesi per quest’estate 2017 è l’Atomic Bar Summer Edition. Il primo discobar milanese, dalla tipica playlist underground e alternativa, si trasferisce tutti i week end estivi presso i cortili all’aperto Base Milano. L’ingresso, dalle 22, è libero; musica e dj set proseguono fino a tarda notte. L’Atomic Bar ha una lunga storia che prosegue dagli anni ’80, e che non conosce momenti di crisi: l’ambiente è eterogeneo, la musica accuratamente selezionata e ogni particolare pensato in modo da divenire iconico: del resto era il locale preferito da Joe Strummer durante i suoi passaggi o soggiorni a Milano.

Nel video Dormi Profondamente su YouTube l’audio di ipnosi realizzato dal dottor Manue Mauri per rilassarsi completamente e per dormire. Mentre scorrono per 20 minuti immagini che mostrano scenari naturali di animali nel loro habitat naturale, la voce calma del dottore porta ad uno stato di rilassamento e di benessere per una predisposizioe al sonno

Il Dr. Antonio Sacchiero spiega su YouTube come alcuni alimenti conteneti Triptofano, come il latte inducano l’addormentarsi. Per molte persone un rimedio abbastanza efficace e sicuro, essendo naturale, per favorire il sonno, grazie alla capacità di alzare il livello nel cervello della serotonina, una sostanza dall’azione calmante .

Video YouTube con i trucchi da utilizzare per prendere sonno senza problemi: dalla doccia alla scelta del piumino a sacco che elimina le lenzuola, passando per l’eliminazione di fonti di disturbo elettromagnetiche, dalla camera da letto. Nel video si vedono piumini Dreamin101, uno dei migliori e più affidabili brand italiani da questo punto di vista.

Ritmo Alfa, conosciuto anche come “ritmo di Berger”, è in sostanza il ritmo basale dell’elettroencefalografia (EEG). Due ore di musica rilassante che possiamo ascoltare in cuffia per favorire il sonno, il rilassamento e la meditazione. La traccia contiene le onde alfa che inducono uno stato di pace mentale e rilassamento.

Volendo dare una indicazione di massima, una workstation è un computer personalizzato e potenziato a seconda di varie esigenze. In poche parole l’utente va ad assemblare da sé il proprio apparecchio, riuscendo così a trovare l’assetto giusto per il lavoro che deve svolgere. Ci si può affidare a professionisti informatici oppure procedere col fai-da-te, nel caso si possiedano le giuste conoscenze sulle componenti da sostituire e/o potenziare. Una workstation deve ovviamente garantire più potenza ed affidabilità rispetto ad una pc normale.

Una delle figure professionali che può avere più bisogno di sfruttare le maggiori potenzialità della workstation è sicuramente quella del videomaker. Quali sono in questo caso le caratteristiche principali che dovrebbe avere la workstation ideale di un addetto ai lavori nel settore video? Indubbiamente devono essere al top: scheda grafica, processore e RAM.

È fondamentale anche una memoria piuttosto capiente: questo perché chi si occupa video ha molto materiale da tenere in archivio e spesso, oltretutto, si tratta di file molto pesanti. Inutile dire che il monitor deve essere di un certo livello. Molto utile anche avere una certa disponibilità di porte per connessioni a periferiche oppure monitor.

Entrando più nello specifico, quali potrebbe essere gli acquisti giusti per realizzare una workstation ideale in ottica di videomaking?

Certamente ognuno avrà le proprie preferenze specifiche, tuttavia proviamo a dare qualche consiglio di massima grazie all’aiuto del sito di vendita Workstation Syspack, con un occhio di riguardo per il portafoglio.  Per quanto riguarda il processore, senza voler spendere una fortuna, si potrebbe optare per un Core I75820K (nel caso però non abbiate bisogno di utilizzare due schede grafiche insieme). Per quanto riguarda la RAM una delle più gettonate per il videomaking è la DDR4 Crucial Ballistix Sport, mentre sulla scheda video c’è la NVIDIA K2200, che garantisce un supporto a 4 monitor e fornisce un’ottima potenza.

Non vi resta che provare a mettere a punto la vostra workstation e perdere le ore sull’editing di video!

Un metodo scientifico e infallibile per guadagnare con le scommesse, si sa, non esiste. Nessuno è dotato del dono della preveggenza, e fino a prova contraria ancora non è stata inventata la macchina del tempo che permise a Marty McFly nelle leggendarie scene di Ritorno al Futuro di fare un balzo in avanti di venti anni e tornare in dietro con i risultati degli eventi sportivi a venire.

Tuttavia, esiste una selezione dei migliori siti per scommettere online e dei video da cui poter apprendere alcuni trucchi per ridurre al minimo le possibilità di perdita, e nelle prossime righe ve ne sveleremo qualcuno.

1.   Guadagnare con i bonus di benvenuto

Nel suo video promozionale inaugurale per l’app Stats4bets, Alessandro ci spiega come sia possibile guadagnare grazie ai bonus d’iscrizione dei vari bookmaker.

L’esempio portato è quello di Skybet, che permetteva di ricevere un bonus di 50€ sulla prima scommessa.

Versando 50€ sul proprio conto e puntandoli tutti, ad esempio, su un incontro già sul 3-0, se ne vincevano altri 50€ e potevano essere ritirati immediatamente.

La politica di Skybet è variata negli ultimi mesi (ora la quota minima di puntata è pari a 2.00), ma un semplice giro sulle maggiori piattaforme di scommessa potrebbe rivelare offerte interessanti.

2.  Trovare le quote migliori

Agli albori delle scommesse online, qualcuno è riuscito a tirare su anche belle somme grazie alle cosiddette sure bet, ovvero scommesse che, incrociando le quote dei diversi bookmaker, davano una probabilità di vincita pari al 100%. Oggi le sure bet non esistono praticamente più, ma grazie a Il Mancio abbiamo scoperto quello che forse è il miglior sito di comparazione quote del web.

3.  Le quattro regole d’oro

Chiudiamo con questo video di Jonathan, di professione betting blogger. L’autore anziché una vera e propria strategia ci informa su quali sono le 4 regole d’oro per scommettere senza traumi.

Nel video, che ti consigliamo di visionare, vengono tutte spiegate nel dettaglio. Qui le riportiamo in maniera sintetica:

  1. Gioca quello che puoi permetterti di perdere;
  2. Una volta trovato il tuo metodo, seguilo alla lettera;
  3. Dedica il giusto tempo alle scommesse anziché andare a caso;
  4. Affidati a dei professionisti

Per gli amanti dell’horror, le piattaforme di condivisione video sono il metodo più valido per una scossa d’adrenalina: più rapidi di un film, più iconici di un romanzo, alcuni video di pochi minuti sono capaci di far fare un balzo dalla sedia anche al più temerario appassionato del genere.

Abbiamo selezionato per voi quattro tra i video più horror di YouTube, da guardare e perché no condividere ad un amico per uno scherzo da tachicardia.

In cima alla classifica inseriamo Tuck Me In, microfilm di appena un minuto senza sangue né zombie né fantasmi in cerca di vendetta, che eppure fa venire i brividi lungo la schiena. In una stanza, un padre sta mettendo il figlio a letto. Mentre gli rimbocca le coperte, il figlio gli chiede di controllare sotto il letto, per accertarsi che non ci sia nessuno. Una richiesta che chiunque di noi ha fatto almeno una volta da piccolo. Il padre allora si china e sotto c’è… il vero figlio, che impaurito gli sussurra che c’è qualcuno sul suo letto. Qui il video si interrompe, lasciando il resto all’immaginazione.

Famoso anche Lights Out, video di tre minuti da cui, nel 2016, è stato tratto un lungometraggio. Una donna spegne le luci di casa per andare a dormire, ma vede una sagoma; quando riaccende la luce, l’ombra sparisce. Terrorizzata, decide di bloccare l’interruttore e lasciare accesa la luce del corridoio, pensando di evitare il materializzarsi della sagoma. Le cose non vanno come spera e la donna vede ancora la mostruosa creatura prima che questa possa spegnerle un’ultima volta.

Anche pochissimi secondi possono impaurire non poco; anzi, proprio condensando suspence ed effetto sorpresa forse sono quelli che che più ci causano tachicardia. Tra i più quotati c’è il video che vede come protagonista una ragazzina che si pettina i capelli allo specchio, ma quando si gira per salutare la camera, il suo riflesso allo specchio diventa un orribile mostro.

Concludiamo questa piccola rassegna con un grande classico che non ha bisogno di presentazioni e che, a distanza di tanti anni, è ancora in grado di spaventare chiunque: la videocassetta di The Ring.